fbpx

Le origini del mito: la nascita della ricetta Brownies

Siamo a Chicago, anno 1892 e si festeggiano i 400 anni dalla scoperta dell’America. Nella più grande ed effervescente città dell’Illinois, Bertha Palmer, donna d’affari e filantropa, è alla ricerca di un dolce nuovo da presentare alla fiera organizzata per celebrare l’evento. Questa nuova prelibatezza dovrà essere golosa quanto una torta ma abbastanza piccola da entrare in un lunch box.

La signora Palmer, moglie del più noto Potter, proprietario del famoso Palmer House Hotel, si affida allo chef dell’albergo. È in questo contesto che nasce la prima ricetta brownies della storia.

I brownies, il dolce adatto per qualunque occasione

Che sia San Valentino, Natale o il proprio compleanno, il brownie è il candidato ideale per essere il dolce protagonista delle feste. Semplicità di preparazione, gusto avvolgente e versatilità sono soltanto alcune delle caratteristiche di questa torta made in USA.

Di seguito, proponiamo la ricetta brownies originale, nota sin dal 1904 ma perfezionata nel 1907 da Maria Willet Howard, autrice del Lowney’s Cook Book.

Brownies ricetta

Ingredienti per ricetta brownies golosi:

  • 265 grammi di cioccolato fondente;
  • 135 grammi di burro (a temperatura ambiente);
  • 135 grammi di farina 00;
  • 4 uova a temperatura ambiente;
  • 260 grammi di zucchero;
  • 175 grammi di nocciole intere spellate
  • un pizzico di sale

Preparare i brownies

Come fase preliminare ricorda di tirare il burro fuori dal frigorifero in modo che si ammorbidisca e preriscalda il forno in modalità statica a 180° C.

  1. La prima operazione da fare per preparare i brownies è quella di tritare grossolanamente il cioccolato per farlo sciogliere a bagnomaria. Quando risulterà quasi fuso, aggiungi nel tegame anche il burro ormai ammorbidito e fatto a tocchetti. Mescola i due ingredienti finché non risulteranno perfettamente amalgamati. A questo punto, spegni il fuoco e lascia che il composto s’intiepidisca, rimescolando il tutto di tanto in tanto.
  2. Nel frattempo, fai tostare le nocciole in forno per 8 minuti. Trascorso questo tempo, sfornale e lasciale raffreddare. Dopodiché, tritale finemente e tienile da parte.
  3. Apri le uova in una terrina e inizia a sbatterle con la frusta elettrica. Procedi unendo lo zucchero e assicurati di farlo sciogliere completamente. Unisci il sale e aggiungi il composto di cioccolato e burro ormai tiepido o comunque con la consistenza giusta per colare a filo.
  4. Unisci gli ingredienti in un composto unico e quando il tutto risulterà omogeneo smetti di sbattere.
  5. Setaccia la farina e amalgamala al resto degli ingredienti aiutandoti con una spatola finché l’insieme non risulterà uniforme. Infine, unisci anche le nocciole al composto e rimescola l’impasto.
  6. Fodera una leccarda e versaci l’impasto. In questa fase è importante che il composto risulti ben livellato e distribuito in maniera uniforme. Colloca la teglia in forno a 180° C per 25 minuti.
  7. Dopo aver sfornato la torta, lasciala raffreddare e poi pratica 5 tagli sia in verticale sia in orizzontale per ottenere dei brownies regolari e delle stesse dimensioni.

brownies americani

Come accompagnare i brownies?

Generalmente, questo dolce americano è accompagnato da della buona panna montata ma se sei alla ricerca di qualcosa di più originale, la variante della panna montata aromatizzala al whisky è quella che fa per te.

Per prepararla, poco dopo aver unito panna e zucchero e iniziato il processo di montaggio, basterà aggiungere un cucchiaio di whisky.

Se invece vuoi esaltare il tono caldo e vellutato del cioccolato, ti consigliamo ti accompagnare i brownies con la crema spalmabile al gusto cocco del marchio americano Bounty-Mars, disponibile sul nostro e-commerce.

brownies ricetta originale

Preparato per brownies al cioccolato

Se in cucina ti piace coniugare gusto e velocità, su a mericancrunch.it puoi trovare il mix per preparare dei brownies appetitosi in modo facile e senza perdere il sapore della ricetta originaria (qui anche la ricetta brownies senza glutine).

Occorrerà aggiungere al preparato soltanto acqua, uova e olio, mescolare e infornare per ottenere una torta brownie da vero chef.

Per gli amanti del gluten free, lo stesso composto è disponibile anche con la farina di riso e amido di patate. Lo stesso gusto di sempre, buono al palato e alla salute.

Ora che conosci i segreti della ricetta brownies a stelle e strisce, non devi far altro che trovare una scusa per prepararli!